Questo sito web utilizza cookie tecnici e analitici, utilizzando misure a NON identificare l'utente e per fornire una migliore esperienza di navigazione. Continuando a utilizzare questo sito web senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su "Chiudi", permetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni, leggere l'Informativa sulla Privacy.

Chiudi

UFO nel cielo
al convegno CUN
di San Marino

(Lunedì 22 Maggio 2017)

UFO a San Marino - © Claudio Balella (astrocb.it)

COMUNICATO STAMPA CUN / PRESS RELEASE 22.05.2017

UFO SORVOLANO SAN MARINO DURANTE IL SIMPOSIO UFOLOGICO MONDIALE

La conclusione della 25ma edizione del Simposio Mondiale sugli UFO organizzato a San Marino dal giornalista aerospaziale Roberto Pinotti per l'autorevole Centro Ufologico Nazionale (CUN) col concorso del Governo della piccola Repubblica che ha tanto dato credito alla questione da emettere finora ben due francobolli sul tema, è stata caratterizzata da un evento imprevedibile e inatteso: il sorvolo del Monte Titano da parte di una "flottiglia" di UFO fra le 10.15 e le 10.40 di domenica 14 Maggio. "La maggioranza degli oltre 300 congressisti convenuti da Canada, Francia, Bulgaria, Germania, Svizzera, Giappone e Italia non si è accorta della cosa, e solo una trentina di loro" dice Pinotti "hanno seguito otticamente il fenomeno, riprendendolo con i cellulari". "Si tratta della replica diurna di quanto da noi rilevato nottetempo l'anno scorso" dichiara l'apprezzato astrofilo Gianfranco Lollino, responsabile del vicino Osservatorio Astronomico di Saludecio (RN) che nel 2016 segnal il passaggio notturno di un analogo "sciame" di UFO sempre durante il Simposio ufologico di San Marino. "Le riprese effettuate mostrano corpi tondi di aspetto madreperlaceo che si stagliano netti contro il cielo azzurro, terso e senza nuvole" dice il noto astrofilo ravennate Claudio Balella, affermatosi in Romagna per le sue conferenze scientifiche di divulgazione astronomica. "Li ho ripresi anche io, e non si tratta né di palloncini né di alcunché di noto" conclude sicuro. "Indubbiamente la concomitanza, anche perché si è replicata, è a dir poco inquietante" rileva Pinotti. "Che la massima assise mondiale sul fenomeno – ormai da tempo indicato come reale, intelligente, tecnologico, avanzato e non di origine terrestre – sia sorvolata massicciamente per due volte da quest'ultimo porta a ritenere improbabile un evento casuale e anzi autorizzerebbe a evocare un rapporto di causa ed effetto. Beninteso, per serietà scientifica ci siamo volutamente astenuti dal comunicare la cosa all'esterno durante l'evento e prima dei necessari riscontri tecnici sulle immagini. Solo adesso che questi ci confermano l'accaduto possiamo pubblicizzare la cosa, che il CUN non ritiene necessario commentare perché in fondo si commenta da sola". A questo punto viene da chiedersi come reagirà la gente alla notizia. Pinotti sorride. "Il pubblico, ingannato da 70 anni di congiura del silenzio da parte di autorità timorose del destabilizzante impatto che la presenza di extraterrestri avrebbe sulle masse e sul potere, sa benissimo" conclude Pinotti "di dover concludere che da queste presenze non c'è nulla da temere…".

www.centroufologiconazionale.net
ufficiostampacun@gmail.com

GUARDA LA PHOTOGALLERY
(foto © Claudio Balella - AstroCB.it)



 

PDF IconSAN MARINO 2017: ANCORA UN SIMPOSIO
CON ANCHE GLI UFO COME SPETTATORI
(da UFO International Magazine n°51)
[PDF – 802 KB]

PDF IconPERCHÉ SUCCEDE? GLI UFO EVOCATI DA UNA CONCENTRAZIONE DI PENSIERO COLLETTIVA?
(da UFO International Magazine n°51)
[PDF – 877 KB]

Per visualizzare i file PDF, si può utilizzare Adobe® Reader®
Get Adobe® Reader®

 

Indice

PDF IconSalva come PDF

HomeInizio paginaIndietro

I miei libri | I miei articoli | Eventi & News | Rubrica Letteraria | Multimedia
Documenti | Facebook | Twitter | YouTube | Instagram | Contatti

© 2001-2019 Rino Di Stefano – Vietata la riproduzione, anche parziale, senza esplicita autorizzazione
Informativa sul CopyrightInformativa sulla Privacy

Protected by Copyscape