Questo sito web utilizza cookie tecnici e analitici, utilizzando misure a NON identificare l'utente e per fornire una migliore esperienza di navigazione. Continuando a utilizzare questo sito web senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su "Chiudi", permetti il loro utilizzo. Per maggiori informazioni, leggere l'Informativa sulla Privacy.

Chiudi

Turisti per UFO

I 51 luoghi “alieni” da visitare nel mondo

di Rino Di Stefano

(RinoDiStefano.com, Lunedì 31 Dicembre 2012)

Turisti per UFOL’idea è di quelle brillanti, che quando vengono conosciute fa sempre dire: “Come mai nessuno c’ha pensato prima?”. Flavio Vanetti, inviato sportivo del Corriere della Sera e titolare del blog “Mistero bUFO”, però, l’ha avuta. E insieme a Sara Caffulli e Ottavio Daviddi ha scritto il libro “Turisti per UFO – I 51 luoghi ‘alieni’ da visitare nel mondo”, pubblicato da Bradipo Libri. In tutto 320 pagine (costo 18 euro) in cui si possono trovare tutte le indicazioni per disegnare una mappa completa delle località in cui sono stati più frequenti, nel corso degli anni, gli avvistamenti di oggetti volanti non identificati. La presentazione nella quarta di copertina dà un quadro completo di che cosa il lettore si possa aspettare dal libro:
“I 50 posti nel mondo, anzi 51 in onore della famosa e misteriosa Area 51 del Nevada, che meritano di essere visitati in quanto legati all’ufologia”.

‘Turisti per UFO’ nasce con questo scopo semplice, unendo l’interesse per una materia che appassiona (insospettabilmente) molta più gente di quello che si possa pensare, agli schemi tradizionali del turismo.

Per ciascuna delle 51 località elencate, infatti, non si tratteggiano solo le valenze ‘aliene’, ma si forniscono pure indicazioni minime su come raggiungerle e su come soggiornare.

‘Turisti per UFO’ è una guida aperta e in costante divenire: chiunque può suggerire varianti ai luoghi proposti nella prima stesura. I contributi saranno considerati in eventuali successive edizioni”.

Ed ecco, allora, che nel libro si possono trovare, spalla a spalla, località come Roswell (New Mexico, USA), Area 51 (Nevada, USA), Phoenix (Arizona, USA), Triangolo delle Bermuda, Caronia (Sicilia, Italia), Torriglia (sede del noto caso Zanfretta, Genova, Italia), Firenze (Italia), Stonehenge (Inghilterra), Monserrat (Catalogna, Spagna), Uluru (Australia), Brisbane (Australia), e tanti altri.

Insomma, una lettura che vale la pena di fare, anche per avere un’idea di come questo pianeta sia sempre stato oggetto d’attenzione da parte di misteriose macchine volanti che, ormai familiarmente, chiamiamo UFO.

Per chi fosse interessato, si può scrivere agli autori al seguente indirizzo: turistiperufo@bradipolibri.it.

"Turisti per UFO – I 51 luoghi “alieni” da visitare nel mondo" di Sara Caffulli, Ottavio Daviddi e Flavio Vanetti, Bradipo Libri, 2012, pp. 320, ISBN 9788896184622, €18,00.


GIUDIZI UNIVERSALI

Il libro delle sfide a eliminazione diretta

Giudizi UniversaliMa l'opera di Vanetti per approfondire la sua curiosità sul fenomeno ufologico, non finisce qui. Tra novembre e dicembre 2012 è uscito anche un altro libro molto curioso. Si tratta di "Giudizi Universali – Il libro delle sfide a eliminazione diretta" che indica "Chi (o cosa) salvare prima della fine del mondo" (Rizzoli Editore, 167 pagine, 14,90 euro, rilegato). I contenuti di questo volume sono illustrati nella quarta di copertina:
"Alla vigilia della fine del mondo prevista dai Maya, 77 esperti decidono 77 sfide epocali in 77 campi disparati dello scibile. In un irresistibile gioco di società che continuerà ad appassionarci…anche quando saremo felicemente sopravvissuti all'infausta profezia".

Ebbene il ruolo chiesto a Vanetti è stato quello di esperto in zone ufologiche. Ed è in questa veste che il giornalista ha voluto indicare la zona di Torriglia come la più consona, al mondo, per gli avvistamenti ufologici nel proprio territorio. "Il paesotto sulle alture retrostanti Genova fu al centro del famoso e irrisolto caso Zanfretta, il metronotte che sostiene di essere stato rapito una dozzina di volte dagli alieni tra il 1978 e il 1981 – scrive Vanetti – Non solo: decine di testimoni, prima e dopo quella storia, raccontarono di eventi stranissimi; solo in relazione alla prima vicenda di abduction di Zanfretta, ben cinquantadue denunce furono sporte ai Carabinieri. Dieci anni dopo, Torriglia fu al centro dell'episodio di 'Quota Mille': un oggetto di forma discoidale, illuminato dall'interno, stazionò con costanza, per ben sette mesi, in una vecchia cava a 1000 metri sul livello del mare. Quella "cosa" misteriosa, che impauriva molti di coloro che percorrevano la strada sotto la cava, dicentò anche lo spunto per pellegrinaggi collettivi della gente del paese. Cone se andassero allo spettacolo di un cinema all'aperto".

Tra l'altro, fu sempre Flavio Vanetti a segnalare al National Geographic l'area di Torriglia per la loro inchiesta televisiva UFO Europe, a puntate. L'episodio di Torriglia, il quinto sella serie, in Italia venne trasmesso giovedì 3 gennaio 2012 alle 21,55 sul Canale 403 di Sky (National Geographic Italia). La serie UFO Europe è stata trasmessa in tutto il mondo, nella rete dei Canali National Geographic.

"Giudizi Universali – Il libro delle sfide a eliminazione diretta" di Autori vari, Rizzoli Editore, 2012, pp. 167, ISBN 9788817031950, €14,90.

PDF IconPer leggere le due pagine curate da Flavio Vanetti nel libro "Giudizi Universali", scaricare questo PDF (si può utilizzare Adobe® Reader®)

© RIPRODUZIONE RISERVATA – I siti web, blog, social media, giornali, riviste, trasmissioni televisive o radio, che desiderano servirsi dei contenuti di questo articolo per la diffusione pubblica, DEVONO CITARE IL SITO WEB RINODISTEFANO.COM COME FONTE.

Recensione precedenteIndiceRecensione successiva

PDF IconSalva come PDF

HomeInizio paginaIndietro

I miei libri | I miei articoli | Eventi & News | Rubrica Letteraria | Multimedia
Documenti | Facebook | Twitter | YouTube | Instagram | Contatti

© 2001-2019 Rino Di Stefano – Vietata la riproduzione, anche parziale, senza esplicita autorizzazione
Informativa sul CopyrightInformativa sulla Privacy

Protected by Copyscape